fine


fine
1fì·ne
s.f. e m. FO
1. s.f., momento in cui qcs. finisce, conclusione: la fine della giornata, della settimana, dell'anno, dal principio alla fine, alla fine del mese; buona fine e miglior principio, augurio che ci si scambia la notte di capodanno | in unione con sostantivi indicanti periodi di tempo o eventi processuali, indica parte terminale: il fine Settecento; una bella gita di fine estate, a fine settembre; anche con valore aggettivale: un abito fine Ottocento | punto in cui qcs. ha termine: c'è uno stagno alla fine del sentiero, la fine della galleria, stare alla fine del corteo | chiusa di un'opera letteraria: rileggere la fine di un romanzo; finale di uno spettacolo cinematografico, teatrale e sim.: quel film ha una fine strappalacrime; fine, indicazione posta al termine di una pellicola, di una narrazione, ecc.
Sinonimi: conclusione, epilogo, termine | estremità.
Contrari: apertura, albore, aurora, avvio, cominciamento, esordio, inizio, nascita, origine, partenza, principio, punto di partenza.
2. s.f., fig., morte: fare una fine cristiana, sento che la mia fine è vicina
3. s.f., fig., caduta, crollo di uno stato, di una potenza, di una dinastia e sim.: la fine dell'Impero Romano; rovina: è la fine, è l'inizio della fine
Sinonimi: crollo, dissoluzione, rovina.
4. s.m. e f., risultato conclusivo, esito: avere buon fine; fare una bella, una brutta, una cattiva fine; colloq., che fine hai fatto?, dove sei finito, che ti è capitato?; che fine ha fatto il mio cappello?, dov'è?
5. s.m., ciò che si intende ottenere o fare; scopo, intenzione: valutare i mezzi e i fini, avere fini disonesti, perseguire un nobile fine; il fine ultimo, lo scopo finale
Sinonimi: finalità, intendimento, intenzione, 1meta, 1mira, obiettivo, proposito, 1scopo.
6a. s.m. OB confine
6b. s.m. OB LE fig., limite, freno
7. s.f. OB quietanza
\
DATA: 960 nell'accez. 6.
ETIMO: lat. fīne(m), di orig. incerta; nell'accez. 5 per il cambio di genere cfr. gr. télos.
NOTA GRAMMATICALE: nelle accez. 1-3 ant. anche s.m., nell'accez. 6a rar. anche s.f.
POLIREMATICHE:
a fin che: loc.cong. BU
a fin di bene: loc.avv. CO
a fin di male: loc.avv. CO
al fine: loc.avv.
al fine di: loc.cong. CO
alla fine: loc.avv. CO
alla fine dei conti: loc.avv. CO
alla fine della fiera: loc.avv. CO
alla fin fine: loc.avv. CO
fine a se stesso: loc.agg.inv. CO
fine corsa: loc.s.m.inv.
fine del mondo: loc.s.f. CO
fine mese: loc.s.m.inv. CO
fine settimana: loc.s.m.inv. CO
fine stagione: loc.s.f. CO
fine ultimo: loc.s.m. BU
in fin dei conti: loc.avv. CO
in fin di vita: loc.agg.inv.
in fine: loc.avv. BU
————————
2fì·ne
agg. AU
1. che ha spessore o diametro molto piccolo, sottile: carta fine, spago fine, lama fine | di persona o parte del corpo, magro, esile: polsi, caviglie fini; dita fini, sottili e affusolate; fine come un capello, finissimo | spec. di materiale incoerente, costituito da particelle molto piccole: sabbia fine, cipria fine
Sinonimi: piccolo, sottile.
Contrari: grosso, 1spesso.
2a. fig., acuto, penetrante: avere l'udito, l'orecchio fine
Sinonimi: 1fino.
2b. intelligente, perspicace: un fine conoscitore dell'animo umano; che dimostra acutezza, intelligenza: fine ironia, una fine osservazione, un intelletto molto fine
Sinonimi: acuto, arguto, intelligente, penetrante, perspicace, sagace, sottile.
Contrari: grossolano, ordinario, ottuso, rozzo.
3. che ha modi raffinati, che mostra buongusto, eleganza, educazione: essere fine di modi, una signora molto fine; che denota buongusto, raffinatezza: un ambiente, un abito molto fine; avere il palato fine, essere di gusti esigenti e raffinati
Sinonimi: aristocratico, chic, 2compito, di classe, distinto, educato, elegante, 1fino, raffinato, scelto, signorile.
Contrari: becero, cafone, cafonesco, grossolano, materiale, rozzo, rustico, triviale, 1volgare; kitsch.
4. caratterizzato da bellezza delicata: lineamenti fini
Sinonimi: aggraziato.
Contrari: grossolano.
5. di lavoro, eseguito con cura, abilità e gusto: un ricamo molto fine
Sinonimi: accurato, certosino, delicato, eccellente, minuzioso, pregevole, prezioso, ricercato, sopraffino, squisito | esperto, valente.
Contrari: 1goffo, grossolano, ordinario.
6. di artigiano, artista e sim., abile, esperto: un fine intagliatore
Contrari: andante, dozzinale.
7. di merce, di ottima qualità: seta, tela fine; pasticceria fine, cioccolato finissimo
8. dell'aria: pura, leggera: l'aria fine della montagna
Sinonimi: sottile.
9. CO in funz. avv.: caffè macinato fine | spec. ripetuto: nevica fine fine, piove fine fine
\
DATA: av. 1250 nell'accez. 2.
ETIMO: lat. fīne(m), v. anche 1fine nel sign. di "punto finale, estremo", prob. cfr. fr. ant. fin.
POLIREMATICHE:
fine dicitore: loc.s.m. CO

Dizionario Italiano.

Synonyms:

Look at other dictionaries:

  • fine — [ fin ] n. f. • XIXe; de 2. fin ♦ Eau de vie de raisin de qualité supérieure. ⇒ cognac. Fine champagne (la Champagne désignant une région autour de Cognac). Une bouteille de fine. Verre de fine. Garçon, une fine ! Une fine à l eau. ⊗ HOM. Fines,… …   Encyclopédie Universelle

  • fine — (f[imac]n), a. [Compar. {finer} (f[imac]n [ e]r); superl. {finest}.] [F. fin, LL. finus fine, pure, fr. L. finire to finish; cf. finitus, p. p., finished, completed (hence the sense accomplished, perfect.) See {Finish}, and cf. {Finite}.] 1.… …   The Collaborative International Dictionary of English

  • Fine — may be: * An adjective meaning attractive, sexy, physically attractive, beautiful etc.Legal* Fine (penalty), financial punishment * Fine of lands, an obsolete type of land conveyance * Fine on alienation, money paid to the lord by a tenant when… …   Wikipedia

  • Fine — ist der Familienname folgender Personen: Anne Fine, britische Schriftstellerin Charles H. Fine, Professor und Buchautor David Fine (Musikmanager) (1929–2005), südafrikanischer Musikmanager David Fine (Schauspieler) (* 1955), US amerikanischer… …   Deutsch Wikipedia

  • fine — FÍNE s.n. (livr.) Sfârşit. ♢ loc. adv. În fine = a) în sfârşit; b) în concluzie. – Din it. fine, fr. fin, enfin. Trimis de LauraGellner, 11.05.2004. Sursa: DEX 98  FÍNE s. 1. v. capăt. 2 …   Dicționar Român

  • fine — Ⅰ. fine [1] ► ADJECTIVE 1) of very high quality. 2) satisfactory. 3) in good health and feeling well. 4) (of the weather) bright and clear. 5) (of a thread, filament, or hair) thin. 6) of delicate or intricate w …   English terms dictionary

  • fine — fine1 [fīn] adj. finer, finest [ME fin < OFr < ML finus, for L finis, an end, limit: see FINISH] 1. Obs. finished; perfected 2. superior in quality; better than average; excellent; very good [a fine sample] 3. of exceptional character or… …   English World dictionary

  • fine — 1 n [Anglo French fin fine & Medieval Latin finis end, boundary, agreement, payment for release or privilege, monetary penalty, from Latin finis end, boundary] 1: a sum imposed as punishment for an offense compare restitution 2: a forfeiture or… …   Law dictionary

  • fine (1) — {{hw}}{{fine (1)}{{/hw}}A s. f. 1 Punto, momento terminale: eccoci alla fine del cammino; la fine del mondo | Essere in fin di vita, in punto di morte | Dare, porre fine a qlco., terminarla | Alla –f, finalmente | Alla fine dei conti, (fig.)… …   Enciclopedia di italiano

  • FINE — was created in 1998 and is an informal association of the four main Fair Trade networks: *F Fairtrade Labelling Organizations International (FLO) *I International Fair Trade Association (IFAT) *N Network of European Worldshops (NEWS!) and *E… …   Wikipedia

  • fine — [adj1] excellent, masterly accomplished, aces*, admirable, attractive, beautiful, capital, choice, cool*, crack*, dandy*, elegant, enjoyable, exceptional, expensive, exquisite, fashionable, first class, first rate, first string, five star*, gilt… …   New thesaurus